Un anno di Progetto Italia: circa 150 occhiali consegnati

La recente Assemblea dei soci AMOA è stata anche l’occasione per un report sul Progetto Italia, l’ambulatorio oculistico rivolto ai senza tetto che hanno come punto di riferimento le Missionarie della Carità di Madre Teresa che operano in una chiesa bolognese. Qui medici, ottici e volontari AMOA da diversi mesi prestano servizio a favore dei più poveri e dei bisognosi. Attraverso visite e consegne di occhiali.
Dal maggio dello scorso anno a marzo 2022 sono stati visitati 112 pazienti (molti dei quali sono tornati più volte). In prevalenza maschi, 94; 18 le femmine.
Di età compresa tra i 25 anni (il più giovane) e i 75. Trentanove gli italiani. Gli altri pazienti provenienti da Albania, Algeria, Bhutan, Brasile, Costa d’Avorio, Eritrea, Ghana, Guatemala, Iraq, Mali, Marocco, Nigeria, Pakistan, Perù, Polonia, Romania, Senegal, Spagna, Tunisia, Ucraina, Uruguay, Uzbekistan.
Consegnati 143 occhiali premontati e su misura, oltre a farmaci e circa 60 occhiali da sole.
Nel corso della serata ringraziamenti, oltre a tutti coloro che per AMOA rendono possibile la realizzazione del progetto, per Don Mario, Maurizio Suppini, Andrea Garagnani, tutti gli ottici che donano le montature, le Missionario della Carità, il dott. Dell’Aquila, per i loro preziosi e concreti contributi.